Fare reportage… con l’iphone!

Più passa il tempo e più sento che la mia predisposizione per il reportage è forte…sinceramente non c’è giorno che non mi sveglio con la voglia di raccontare qualcosa…tra l’altro ho un sogno che non chiuderò mai nel cassetto e che cercherò di alimentare tutti i giorni, sempre!! Il reportage è vita, di tutti i giorni, è il racconto di una storia, di un personaggio, di un avvenimento…di tutto! Non si deve andare obbligatoriamente in India o Pakistan per fare reportage..si può fare sotto casa se si riesce a trovare quella scintilla da raccontare fotograficamente.

Sabato 22 marzo era il giorno del Motoraduno delle Vecchie Signore, il motoraduno dedicate agli amanti dell’enduro, la sera come di consueto cena in montagna, all’aperto come noi motociclisti amiamo…grande falò, carne a scotta dito e risate. La reflex l’avevo lasciata a casa ma questo non mi ha impedito di poter fare delle buone immagini. Preso il mio iphone ho iniziato a giocare con la luce, a giocare con la composizione con i personaggi ed ecco che ne sono uscite delle foto più che dignitose…la riprova che lo strumento non fa il fotografo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *